La Sinistra unita vince

La Sinistra unita vince

20 ottobre 2021 News 0
Buongiorno ☕
Ecco una mia intervista al Corriere della Sera.
Fatemi sapere cosa ne pensate 👍
👇👇👇
CIACCHERI RIELETTO PRESIDENTE NELL’VIII CON IL 70% DEI VOTI
«La Sinistra coalizzata vince»
di Laura Martellini
19 ott 2021
Giovanissimo, torna alla guida del municipio che comprende il quartiere Garbatella fiero della nuova vittoria: «Noi fondamentali per portare Gualtieri in Campidoglio»
Una maggioranza «bulgara»: Amedeo Ciaccheri è stato rieletto presidente dell’VIII municipio, che comprende Garbatella, per il centrosinistra, con il 70% dei voti. Ha spazzato via come un tornado il candidato del centrodestra Alessio Scimè. Trentatré anni, ne aveva 29 quando ha assunto la carica la prima volta. Due cerchi ai lobi degli orecchi e un viso sbarazzino: «Certo che resto fedele alla mia immagine» sorride.
Le ragioni della riconferma?
«A Garbatella abbiamo ridato centralità alla persona e a una politica di welfare innovativa volta a costruire una comunità solidale, a partire dalla scuola».
Con quale spirito ha affrontato l’incarico?
«Ho dimostrato che quella del centrosinistra è una storia antica ma rinnovabile. Siamo stati un cardine della vittoria di Gualtieri in Campidoglio: il nostro è miglior risultato in città».
Ha una strada da indicare per il rinnovamento della sua area politica? «Il mio caso ne è la prova. Io sono portavoce della lista Sinistra civica ecologista ed ecco, credo che a funzionare sia stato proprio lo schema della coalizione, con un ancoraggio forte a sinistra. Un polo progressista come alternativa importante alla Destra».
Il rapporto con l’amministrazione Raggi come è stato?
«C’è stata da parte sua una grande disattenzione verso i municipi. Un confronto che va recuperato».
Come interpreterà il nuovo mandato?
«Il nostro territorio è protagonista di importanti trasformazioni, come all’ex Fiera di Roma e agli ex Mercati Generali, da completare e dotare di nuovi servizi. Traguardi più semplici da raggiungere, se rimettiamo al centro la buona amministrazione».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *