Roma non può fare a meno dei suoi aereoporti

Roma non può fare a meno dei suoi aereoporti

8 luglio 2020 News 0

Roma non può fare a meno dei suoi aereoporti, delle lavoratrici e dei lavoratori del trasporto aereo, e di un piano di ripresa che non lasci nessuno indietro.

Ho deciso di esserci anche io all’aeroporto di Fiumicino questa mattina durante la manifestazione indetta dalle organizzazioni sindacali per chiedere misure urgenti a garanzia di un settore che oltre alle difficoltà del passato, oggi è schiacciato dagli effetti del Covid-19.

Non solo le compagnie aeree, ma un intero sistema di servizi, lavoratori stagionali, e un indotto gigantesco che racconta come senza misure credibili e un piano strategico per il rilancio internazionale di Roma, la prima porta aperta sul mondo della nostra città, rischia di cadere ancora più in una crisi inedita e i primi a scontarne le conseguenze sono centinaia di famiglie che aspettano una prospettiva.

C’è una sfida enorme davanti a noi e non possiamo lasciare nessuno e nessuna indietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *